0%

I migliori monitor da studio Fare un buon mix è come fare un buon cocktail, ci vogliono gli strumenti giusti

In uno studio (che sia un home-studio oppure uno studio Pro) avere un paio di casse monitor dignitose è a dir poco fondamentale; perché si sa, fare un mix è come fare un buon cocktail, tutto dev’essere ben bilanciato, e ogni ingrediente ha il suo giusto dosaggio nel bicchiere come ogni suono ha il suo giusto spazio nel mix. Ne’ troppo, ne’ troppo poco.
Dei buoni monitor da studio devono distinguersi non per far suonare meglio la musica che state ascoltando (pompando i bassi, accentuando le alte frequenze), ma riprodurla per come è realmente, con l’obbiettivo di farla suonare bene su diversi sistemi di monitoraggio.

ME ha scelto per voi i top monitor da studio a prezzi ragionevoli, ecco quali sono:

 

Adam Audio A3X

Adam Audio A3X

Adam Audio A3X

Per la fascia di prezzo in cui sono (piuttosto modica) , questi monitor suonano alla grande, e quasi non invidiano nulla ai fratelli maggiori, riuscendo ad ottenere una parte di quella qualità che ha fatto diventare le Adam un vero e proprio nome “di classe” nel mondo della musica. Questi monitor lavorano egregiamente sulle frequenze più alte, per un sound cristallino grazie soprattutto ai tweeter X-ART di Adam. Per gli addetti ai lavori che cercano una “spinta maggiore”, si può mixare anche a volumate alte, senza rischiare di rovinare il suono.

acquista qua

Pioneer S-DJ05

 

Pioneer S-DJ05

Pioneer S-DJ05

 

Si sa, la Pioneer fa la voce grossa ormai da molto tempo  nell’ ambiente musicale, soprattutto in quello dei DJ. Ed eccola qua, con i monitor S-DJ05, mettere a disposizione qualcosa che sia ottimo da usare sia per l’home-studio che per uno studio più serio. L’ EQ selezionabile sul retro renderà il vostro mix accurato , e le tante opzioni di imput (sempre sul retro dei monitor),faranno diventare il vostro lavoro molto piu’ semplice e duttile. Se parliamo di musica elettronica, questi monitor potrebbero fare al caso vostro.
acquista qua

Tannoy Reveal 501 A

 

 Tannoy Reveal 501 A

Tannoy Reveal 501 A

I monitor Tannoy Reveal 501 A suonano pulitissimi (sound di ottima qualità), e non aggiungono minimamente colore al suono. I bassi sono ben equilibrati e non graffiano. Il prezzo limitato rende questi monitor praticamente perfetti per un home-studio. Consigliati.

acquista qua
M-Audio BX5 D2

 

M-Audio BX5 D2

M-Audio BX5 D2

I monitor da studio BX5 D2 sono la seconda versione dei monitor più venduti in America nel 2009 e 2010. Il prezzo è minore rispetto algli originali, mentre la solidità è maggiore, per un design più coeso. I modelli BX8 D2 hanno una risposta maggiore in termini di basse frequenze se siete amanti dei Sub (il prezzo sale), ma fondamentalmente consideriamo i BX5 D2 perfetti come primo step nel mondo del mixaggio. Troverete  volume e connessioni sul retro dei monitor. Da provare.

acquista qua
*Non dimenticatevi che anche l’ambiente in cui si mixa è importantissimo! (presto un articolo dettagliato su ME vi parlerà anche di questo, tranquilli..)

ME